Chi fermerà la Juventus? Inter, Napoli e Milan al palo

  • Calcio

CALCIO Tutte inciampano, prima o poi. Meno la Juventus. L’ultima è stata l’Inter, domenica, che dopo aver ben figurato nel salotto buono d’Europa è stata travolta 4-1 nel fango dell’Atleti Azzurri d’Italia da un’Atalanta operaia e tosta. Il 3 settembre invece è toccato al Napoli, quello capace di mettere in riga Liverpool e Psg, crollare 3-0 tra le braccia della Sampdoria. Parlare della Roma è superfluo ed anche i dubbi sul Milan, che qualcuno aveva individuato come possibile anti-Juve, ce li siamo tolti dopo la mattanza bianconera a San Siro. Che la Juventus abbia già vinto lo scudetto a novembre? Sei punti più del Napoli, nove più dell’Inter sono uno spazio temporale quasi incolmabile, se consideriamo che la Juve da agosto ad oggi ha lasciato sul campo solo due punti. E ieri, Max Allegri è stato premiato per la quinta volta di fila con la panchina d’oro.  Giusto per dare un altro indizio, diciamo che con il successo ottenuto a San Siro contro Milan, la formazione bianconera ha centrato un nuovo record: mai nessuna squadra ha ottenuto così tanti punti dopo 12 giornate di campionato da quando esiste la Serie A a girone unico.  Fate voi. 

Articoli Correlati

Campionato, alla secondasarà già derby per Roma

Il campionato di Serie A Tim 2019/2020 prenderà il via il 24 e 25 agosto

Roma, ecco ManciniOra tutto su Alderweireld

L'ex atalantino ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024. Ora si intensificherà il negoziato per il difensore del Tottenham

Icardi, offerta in arrivoil Napoli prepara 60 milioni

Sarebbe pronta una offerta del Napoli per Icardi: 60 milioni di euro. L'Inter nel frattempo è a Singapore dove sabato affronterà lo United