Il Milan tiene duro A Siviglia fa 1-1

  • Europa League

CALCIO Un tempo per uno. E un gol per uno. A Siviglia, Betis e Milan impattano 1-1. Nel primo tempo, gli iberici sono andati imperiosamente in vantaggio con un gran gol di Lo Celso al 13’. Nella ripresa, è riemerso il Milan, che ha trovato il gol con Suso al 62’: punizione tagliata che si insacca vicina al secondo palo senza che il pallone sia intercettato da nessuno. Un risultato che piazza i rossoneri al 2° posto del girone, 7 punti, con l’Olympiacos. Nelle due partite che restano, il Milan pare in vantaggio, perché il 29 riceverà i materassi del Dudelange mentre i greci andranno in Spagna, prima di ricevere proprio il Milan nella sfida di fine-girone: uno spareggio? Si vedrà.

Intanto gli uomini di Gattuso possono dirsi abbastanza contenti, perché usciti invitti dalla sfida al Betis che tanto male aveva fatto loro a San Siro. Da segnalare, nella ripresa, il brutto colpo preso da Musacchio (cui aggiungere il ko di Calhanoglu), che ha perso i sensi scontrandosi con Kessié, e la gran parata all’87’ su Tello di un favoloso Reina. Gattuso: «Amarezza per il 1° tempo, troppo timorosi. Ma la ripresa fa ben sperare».

Brutte notizie per Biglia
Tegola pesante, intanto. Il Milan perde per 4 mesi Biglia, perno del centrocampo. L’ex laziale, infortunatosi in allenamento, è stato costretto a operarsi in Finlandia a causa di “una lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio destro”.

METRO

Articoli Correlati

Chelsea-Arsenal 4-1L'Europa League ai Blues

L’Europa League 2018-2019 è del Chelsea, che ha battuto 4-1 l’Arsenal in finale. È il capolavoro di Maurizio Sarri, che da adesso è un vincente

La finale di Europa Leagueparla solo inglese

Il Chelsea di Sarri passa all'ultimo rigore. Una tripletta di Aubameyang promuove l'Arsenal.

Napoli-Arsenal 0-1L'Italia esce dall'Europa

Il Napoli, unica squadra rimasta in corsa dopo l’eliminazione shock della Juventus dalla Champions League, perde anche in casa contro i Gunners