"Dreamers 1968": la mostra arriva anche a Torino

  • TORINO

Uno sguardo al passato cinquant’anni dopo, per capire il futuro. È l’obiettivo di “Dreamers. 1968: come eravamo, come saremo”, la mostra fotografica e multimediale che fino al 2 dicembre si potrà ammirare in città, tra gli spazi della Camera – Centro italiano per la Fotografia e il grattacielo Intesa Sanpaolo. Un viaggio nell’Italia e nella Torino di quegli anni attraverso 170 immagini, 20 archivi setacciati, 210 minuti tra cui 12 inediti di 15 filmati originali e 30 prime pagine di quotidiani, curato da Agi Agenzia Italia da un’idea del direttore Riccardo Luna, promossa con il condirettore Marco Pratellesi. L’iniziativa segue il successo dell’edizione romana e il conferimento della medaglia dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella per il valore culturale.

Articoli Correlati

Anziani a caricoprotesta alla Asl

Sit-in delle associazioni contro le liste d’attesa infinite. In 30 mila in attesa dell'assistenza

Barriera di MilanoPresa la banda dello spaccio

In manette i 12 pusher che rifornivano l’intera piazza. Vendevano droga anche dal letto d’ospedale

Mobilità: la città chiede 226 milioni

I fondi serviranno per il parcheggio di piazza Bengasi, tram moderni e nuovi capolinea