Al Manzoni la reunion di Solenghi & Lopez

  • Milano/Teatro

MILANO Riuniti insieme, dopo 15 anni, sullo stesso palco tra sketch e canzoni. Da stasera, in prima milanese, a domenica al Teatro Manzoni,  Massimo Lopez e Tullio Solenghi  si ritrovano  per dar vita al loro frizzante “Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show”. 
Interpreti e allo stesso tempo autori, i due, che assieme ad Anna Marchesini, scomparsa nel 2016, hanno riempito i teatri italiani con “Allacciate le cinture di sicurezza” nell’88 e “In principio era il trio” nel ’91, saranno accompagnati questa volta dalla Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio.

In scaletta,  una  carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni ed interazioni con il pubblico per due ore di spettacolo tutte da ridere.

Ci si potrà imbattere, così, in un Amleto multietnico o in un frammento di vita quotidiana di Papa Bergoglio e del suo amico Ratzinger, in un Rossini eseguito coi denti, ma anche in un duetto targato Las Vegas di Frank Sinatra e Dean Martin. 
E ancora: negli echi di politici vecchi e nuovi, nell’affaccio di Paolo Conte in persona e in un duetto musicale di Gino Paoli e Ornella Vanoni. Senza dimenticare i due minuti di commozione   dedicati al ricordo della Marchesini, anche se - giurano Solenghi e Lopez - «Anna la sentiamo sempre con noi per tutta la durata dello spettacolo» (Info: teatromanzoni.it).

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati

Ulisse con Paolinidiventa un calzolaio

Da stasera allo Strehler di scena “Nel tempo degli dèi. Il calzolaio di Ulisse”

L’immigrazione di scena al Verdi e al Libero

Marcela Serli in “Come diventare italiani” al Verdi; al Libero prima nazionale per il testo di Aldrovandi

Da Pirandello alla Barile la famiglia è protagonista

Di scena stasera due prime nazionali al Teatro Filodrammatici e a Campo Teatrale