Juve, la Tribuna Sud stangata per razzismo

  • Calcio

CALCIO Vatti a fidare dei ricorsi. Alla Juventus è andata male. Ieri, infatti, la Corte Sportiva d'Appello ha respinto quello della società bianconera contro la chiusura per un turno della Tribuna Sud aggravando la sanzione: passano così a due le gare da disputare con i settori “Tribuna Sud 1° e 2° anello” privi di spettatori, con sospensione però dell'esecuzione della seconda gara. Il giudice sportivo aveva sanzionato il club bianconero per cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all'indirizzo di Koulibaly. Essendo stata comunque introdotta la sospensione dell’esecuzione, l’ulteriore giornata di chiusura avverrà solo in caso di recidiva: il match casalingo contro il Cagliari (sabato 3 novembre) si disputerà quindi teoricamente in uno Stadium totalmente aperto. Nel frattempo Allegri, impegnato a Milano in un evento pubblicitario, si è tolto definitivamente la maschera: «Dopo sette scudetti e quattro Coppa Italia, è ora di vincere la Champions».

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati

Meroni, 51 anni dopoil Toro non dimentica la leggenda

Nel posto in cui la “farfalla granata” fu investita, ieri la società ha deposto una corona di fiori. La stella di Gigi non è mai stata dimenticata

Verso Inter-Milanle due milanesi allo specchio

Primo bivio stagionale per le milanesi, che si ritroveranno faccia a faccia nel derby di domenica sera

Legale di CR7 a Las Vegasvertice con la polizia

L’avvocato di Cristiano Ronaldo è fiducioso dopo aver incontrato la polizia di Las Vegas. Lo scrive in Portogallo il “Correio de Manha”