Juve, la Tribuna Sud stangata per razzismo

  • Calcio

CALCIO Vatti a fidare dei ricorsi. Alla Juventus è andata male. Ieri, infatti, la Corte Sportiva d'Appello ha respinto quello della società bianconera contro la chiusura per un turno della Tribuna Sud aggravando la sanzione: passano così a due le gare da disputare con i settori “Tribuna Sud 1° e 2° anello” privi di spettatori, con sospensione però dell'esecuzione della seconda gara. Il giudice sportivo aveva sanzionato il club bianconero per cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all'indirizzo di Koulibaly. Essendo stata comunque introdotta la sospensione dell’esecuzione, l’ulteriore giornata di chiusura avverrà solo in caso di recidiva: il match casalingo contro il Cagliari (sabato 3 novembre) si disputerà quindi teoricamente in uno Stadium totalmente aperto. Nel frattempo Allegri, impegnato a Milano in un evento pubblicitario, si è tolto definitivamente la maschera: «Dopo sette scudetti e quattro Coppa Italia, è ora di vincere la Champions».

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati

Zaniolo si raccontadal futuro incerto alla Champions

Il giovane talento della Roma parla del suo momento magico e delle tappe che lo hanno portato dritto fino in Champions

Inter-Austra ViennaSpalletti predica prudenza

Stasera Austria Vienna a San Siro (ore 21.00): il tecnico toscano non vuole cali di tensione. Su Icardi: «meno social, più realtà»

Chi è Marina Granovskaia la lady di ferro che silurerà Sarri

In un calcio venato di maschilismo spunta la figura di Marina Granovskaia, duro ad del Chelsea. Ha domanto Antonio Conte, domenica potrebbe cacciare Sarri