Juve, la Tribuna Sud stangata per razzismo

  • Calcio

CALCIO Vatti a fidare dei ricorsi. Alla Juventus è andata male. Ieri, infatti, la Corte Sportiva d'Appello ha respinto quello della società bianconera contro la chiusura per un turno della Tribuna Sud aggravando la sanzione: passano così a due le gare da disputare con i settori “Tribuna Sud 1° e 2° anello” privi di spettatori, con sospensione però dell'esecuzione della seconda gara. Il giudice sportivo aveva sanzionato il club bianconero per cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all'indirizzo di Koulibaly. Essendo stata comunque introdotta la sospensione dell’esecuzione, l’ulteriore giornata di chiusura avverrà solo in caso di recidiva: il match casalingo contro il Cagliari (sabato 3 novembre) si disputerà quindi teoricamente in uno Stadium totalmente aperto. Nel frattempo Allegri, impegnato a Milano in un evento pubblicitario, si è tolto definitivamente la maschera: «Dopo sette scudetti e quattro Coppa Italia, è ora di vincere la Champions».

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati

La Juve presenta Sarriin giacca e cravatta

Molte le precisazioni sul suo passato anti-juventino a Napoli

Giampaolo è del MilanSarri è a Torino

La Uefa procede ai sorteggi per i preliminari di Europa League: riguarda Roma o Torino

Roma, Pallotta smentisce "Nessuna causa a Totti"

La Roma alle prese con un difficile dopo-Totti carico di tensioni