Il Real: «Mai pressioni su Cristiano Ronaldo»

  • Calcio

CALCIO Il Real Madrid, ex squadra di Cristiano Ronaldo, prende le distanze dal caso del presunto stupro di cui è accusato l’attaccante portoghese, garantendo di non essere a conoscenza del fatto. Il club madrileno, in un comunicato, ha annunciato una querela contro il quotidiano portoghese "Correio da Manha", che in un articolo dove ha ricostruito i punti della strategia difensiva dei legali del giocatore ha parlato di pressioni da parte dei Blancos sul giocatore affinché siglasse l’accordo di riservatezza con l’accusatrice, la 34enne modella Kathryn Mayorga. Il Real Madrid ha annunciato "di aver avviato un’azione legale dopo la pubblicazione di informazioni completamente false che colpiscono gravemente l’immagine del nostro club" e chiede al giornale "una rettifica totale". Il club madrileno aggiunge di "non essere a conoscenza di qualsiasi fatto riferito a ciò che dice il giornale".

LAPRESSE

Articoli Correlati

Zaniolo si raccontadal futuro incerto alla Champions

Il giovane talento della Roma parla del suo momento magico e delle tappe che lo hanno portato dritto fino in Champions

Inter-Austra ViennaSpalletti predica prudenza

Stasera Austria Vienna a San Siro (ore 21.00): il tecnico toscano non vuole cali di tensione. Su Icardi: «meno social, più realtà»

Chi è Marina Granovskaia la lady di ferro che silurerà Sarri

In un calcio venato di maschilismo spunta la figura di Marina Granovskaia, duro ad del Chelsea. Ha domanto Antonio Conte, domenica potrebbe cacciare Sarri