La Lazio convalescente nella tana dell'Eintracht

  • Europa League

CALCIO «Sicuramente dovremo fare una partita di cattiveria e di carattere. Giochiamo contro una squadra fisica e organizzata, con un pubblico straordinario. Avranno lo stadio esaurito, tutti dalla loro parte, noi avremo i nostri. Ma l’unico mio problema adesso è dimenticare il derby». Così, ieri, sulla sfida di stasera (ore 21) a Francoforte contro l’Eintracht, un Inzaghi ancora scosso dalla stracittadina. Tanto che ha indugiato sui come e sui perché: «Non abbiamo perso tatticamente, sulle ripartenze. Abbiamo preso tre gol da palle inattive...». Ma è acqua passata. Il tecnico Hutter mette le mani avanti: «Lazio e Marsiglia sono le favorite del girone».

METRO

Articoli Correlati

La catastrofedel Diavolo

Il Milan perde 3-1 ad Atene contro l'Olympiacos ed esce dall'Europa. Gattuso: «Partita buttata. Non meritavamo»

Lazio sconfittama quasi contenta

L'Eintracht passa 2-1 all'Olimpico, ma Inzaghi dice: «Ho trovato le risposte che cercavo»

Per Lazio e MilanEuropa a due facce

Ultimo turno: biancocelesti per fare bella figura, rossoneri per qualificarsi