La disoccupazione scende sotto il dieci per cento

  • Occupazione

Roma Dopo due mesi di calo, torna a crescere la stima degli occupati, che ad agosto aumenta di 69 mila unità, portando il tasso di occupazione al 59%. Questo mentre la disoccupazione scende sotto quota 10%, attestandosi al 9,7%, sui livelli di inizio 2012. È quanto emerge dai dati diffusi dall’Istat per il mese di agosto, che indicano un lieve peggioramento solo sul fronte della disoccupazione giovanile, cresciuta di due decimi di punto percentuale al 31%. Crescono però gli inattivi e i contratti a termine, che a quota 3,14 milioni si portano sui massimi da quando esistono le serie storiche Istat - cioè dal 1992. 

Articoli Correlati

Scompare il posto fissoanche se sale l'occupazione

Gli ultimi dati registrano un incremento sensibile dei posti di lavoro, ma si tratta di contatti a termine e a chiamata

Neet, Italia al top per i giovani inerti

Record europeo per giovani trai15 e i 24 anni che non studiano né lavorano e nemmeno cercano un impiego

Negozi e ristorantipiù posti di lavoro

Nel 2015 il saldo tra impieghi perduti e nuove assunzioni è positivo. Il 70% dei contratti è a tempo indeterminato