Di Maio: "Senza il reddito non votiamo il Def"

  • manovra

Il vicepremier 5 stelle Luigi Di Maio minaccia di non votare l'aggiornamento del Def se non conterrà le misure richieste dal Movimento. "La nota al Def deve essere votata dal Cdm e dal Parlamento. Una nota al Def non coraggiosa e senza reddito di cittadinanza, pensione di cittadinanza, quota 100 Fornero, risarcimento dei truffati dalle banche non avrà i voti del M5s", ha  detto Di Maio alla riunione con i ministri M5s.

Articoli Correlati

Il decreto fiscale minaccia il governo

Scontro durissimo fra Lega e 5 Stelle sulla pace fiscale. A rischio il cdm per i chiarimenti

Manovra, dura letteradalla Commissione europea

«Deviazione senza precedenti, l'Italia risponda entro lunedì». Severi moniti da molti leader europei

Dalla Ue lettera durissima"Deviazione senza precedenti"

Moscovici a Roma: "L'aumento di spese e il deficit al 2,4% preoccupa". Rischio procedura