Di Maio: "Dal 1 gennaio nessuno sotto i 780 euro"

  • Pensioni

"Dal primo gennaio 2019 non ci sarà nessun pensionato con la pensione inferiore a 780 euro". Lo ha detto il ministro Luigi Di Maio a diMartedì su La7. "Avere una pensione per sopravvivere un mese è un principio di civiltà", ha aggiunto.  E sui ricorsi presentati da circa 700 ex deputati contro l'abolizione del vitalizio decisa dall'Ufficio di presidenza della Camera: "Hanno avuto il fegato di fare ricorso, questi signori. Gli tagliamo il vitalizio ma gli lasciamo la pensione e già ci dovrebbero ringraziare e adesso fanno ricorso. Lo facciano. Io non mi spavento". 

Meno parlamentari. "Abbiamo fatto una riunione con la Lega" e "la prossima settimana presentiamo una proposta di legge costituzionale per tagliare 345 parlamentari", ha poi aggiunto Di Maio. Si otterrano così "risparmi per 100 milioni di euro l'anno".

Articoli Correlati

Pensionati al minimoora arriva la 14ma

Da luglio, inoltre, la busta paga non potrà più essere pagata in contanti

Pensioni, dal 2019per l'età servono 5 mesi in più

Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Pensioni, maxi scivoloper le aziende in crisi

Aumentata a 7 anni la possibilità di prepensionamento