Preso mentre incide sul capitello dei Fori

  • Roma

Sorpreso dagli agenti di Polizia Locale ad incidere con uno strumento metallico un capitello di marmo in via dei Fori Imperiali. E' la vicenda che ha coinvolto un colombiano identificato per O.S. dai vigili del I gruppo centro "ex Trevi", che lo hanno notato mentre armeggiava con l'antico blocco di marmo, sul quale aveva scolpito la parola "LULU". Il capitello era posizionato nei giardinetti di fronte alla chiesa Madonna di Loreto. Al momento dell'intervento l'uomo stava iniziando ad incidere la lettera "T". L’uomo, deferito all’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere del reato di danneggiamento al patrimonio storico archeologico e artistico nazionale, secondo quanto previsto dall’art 733 del Codice Penale.

Articoli Correlati

Contro i roghi tossicii blocchi dei vigili a La Barbuta

Il comandante Di Maggio: «Rischi non solo per la salute ma anche per la sicurezza degli aerei a Ciampino»

La rete illegale delle case Ater

Graduatorie truccate e assegnazioni pilotate, sei arresti

Piazza di Spagna fiamme nell'hotel

Paura in pieno centro. Indagini sulle norme di sicurezza