Polmonite, si indaga per epidemia colposa

  • Brescia

La Procura di Brescia ha aperto un'inchiesta per verificare l'origine dell'epidemia di polmonite scoppiata da giorni nella Bassa Bresciana Orientale. L'ipotesi su cui si indaga è quella di un reato di epidemia colposa. Le indagini sono affidate ai Carabinieri del Nas che stanno raccogliendo i dati relativi ai contagi e sono in contatto con i vertici di Ats. Sono oltre 150 le persone che si sono ammalate E ricoverate negli ospedali di Montichiari, Manerbio, Desenzano, Gavardo, Asola e Castiglione delle Stiviere e Mantova.

Articoli Correlati

Bimba muore di malaria,Lorenzin invia esperti

Brescia, da accertare le modalità del contagio

Strage di BresciaTramonte preso a Fatima

Definitive le condanne per la bomba di Piazza della Loggia. Di Tramonte si erano perse le tracce, fermato in Portogallo