Abruzzo: D'Alfonso comunica a Senato dimissioni da presidente Regione (2)

(AdnKronos) - "Nel pieno rispetto degli ordinamenti nazionale e regionale, ho operato sino ad oggi -scrive D'Alfonso nella lettera al presidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo trasmessa a Gasparri- per garantire la naturale prosecuzione produttiva del programma di governo della legislatura regionale fin dove possibile. In data odierna ho determinato la volontà di rassegnare l’incarico di presidente della Regione e di dedicarmi esclusivamente alle attività connesse con il mio mandato parlamentare di senatore della Repubblica".


"Dichiaro di esercitare il diritto di opzione per la carica di senatore della Repubblica e, per l'effetto, realizzo le mie immediate e irrevocabili dimissioni di presidente della Regione Abruzzo e di continuare a servire la comunità degli abruzzesi naturalmente nel quadro dell'interesse nazionale, attraverso le attività consentite dall'ordinamento costituzionale svolgendo il mio mandato di senatore della Repubblica. Dichiaro altresì di astenermi da ogni atto inerente gli uffici regionali rivestiti fino ad oggi, quivi compresa l'ordinaria amministrazione e di cessare conseguentemente dall'esercizio delle funzioni di presidente della regione".


Nella stessa lettera D'Alfonso ricorda che "è stato sospeso, a partire dal 23.03.2018, il diritto alle competenze coincidenti con le funzioni proprie ed esercitate della condizione giuridica di presidente della Regione Abruzzo".