Leonardo superstar per i 500 anni dalla morte

  • Milano

CULTURA Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia apre al pubblico da oggi la mostra Leonardo da Vinci Parade, la prima iniziativa in vista delle celebrazioni per il V centenario della morte di Leonardo da Vinci (1519-2019). L’esposizione, curata dal Museo in collaborazione con la Pinacoteca di Brera, resterà aperta fino al 13 ottobre 2019.  La mostra espone 52 modelli storici leonardeschi e 29 affreschi di pittori lombardi del XVI secolo, concessi in deposito al Museo nel 1952 dalla Pinacoteca di Brera. «Parade propone un percorso inedito ed evocativo - ha detto il curatore Claudio Giorgione - che attraversa i diversi campi di interesse di Leonardo sul tema dell’ingegneria e della tecnica, valorizzando la collezione storica con cui il Museo apriva al pubblico nel 1953, in occasione dei 500 anni dalla sua nascita». Accanto ai modelli di macchine sono esposti alcuni modelli di architetture militari e civili in gesso e terracotta recentemente restaurati e da tempo non esposti. Affiancati ai modelli, gli affreschi strappati della Pinacoteca Brera sono esposti su due grandi pareti, con l’obiettivo di  documentare chiese ed edifici di Milano in molti casi scomparsi. Tra gli autori presenti spicca Bernardino Luini con la sua scuola.

Il programma prevede anche 2 settimane con attività interattive nell’i.Lab Leonardo: 7-12 agosto e 4-9 settembre.

METRO

Articoli Correlati

L'Oasi del clochard chiudeL'appello di Furlan dei City Angels

Esperimento unico in Europa sotto sfratto

Sala scrive ai milanesi«Aumento Atm per il futuro»

Dopo il muro contro muro Regione verso l’accordo tariffario

I nostalgici del Meazza già sul piede di guerra

Sala: «Ne discuterà il consiglio comunale»