Al Carroponte l'unica data per .Paak

  • Milano/Musica

MILANO Sarà un altro mercoledì da leoni, con tanta musica per tutti i gusti. Al Carroponte tutto pronto per l'unica data italiana di Anderson .Paak, rapper, batterista e produttore americano che si muove abilmente tra hip hop, soul, funk e r&b. Nello spazio di Sesto San Giovanni, accompagnato da The Free Nationals, proporrà un live energico e travolgente, in cui troverà posto l'ultimo singolo Bubblin, già intorno alle 10 milioni di visualizzazioni su YouTube. In arrivo anche un nuovo album. In apertura dj-set di Willie Peyote e Frank Sativa (ore 20.30 euro 40.20). 

Di tutt'altro genere, ma sempre molto divertente, il live previsto a Villa Arconati, dove ritroveremo quei mattacchioni dei Gogol Bordello, col loro mix eclettico e intrigante di rock, reggae, hip-hop e musica zingara, ribattezzato “gipsy punk”.

Più rock la proposta del Dal Verme, che ospiterà Myles Kennedy, cantante degli Alter Bridge in versione solista con Year Of The Tiger in acustico.

Voglia di reggae? Ecco al Magnolia gli americani Soja, acronimo di Soldiers Of Jah Army.

Allo Spirit de Milan, per Rock Files Live! (ore 22, ingresso libero con iscrizione su www.lifegate.it), si terrà una serata omaggio ai Led Zeppelin con Ezio Guaitamacchi, Emma Morton, Giovanni Falzone, Dave Muldoon, Boris Savoldelli, Stefano Zeni e Pino Scotto

Annullato infine al Castello Sforzesco il concerto di Bilal,  cantautore di Philadelphia che si muove fra gospel, jazz, soul, blues e hip-hop.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Mogol racconta Battistial Teatro Dal Verme

Questa sera di scena “Emozioni. Viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti” per svelare i segreti dei brani più noti

Il pop-punk dei Sum 41 al Lorenzini District

Domani sera la band presenterà dal vivo l’album “Order in Decline” uscito lo scorso luglio

Melanie Martineza tutto pop

Domani al Lorenzini District presenterà i brani tratti dall’ultimo album “K-12”