Il pane più antico ha 14.400 anni

  • Archeologia

Giordania Il pane più antico era una piadina. ma quello che un po’ sorprende è che il primo pane precede di almeno quattromila anni l’agricoltura. Come a dire che non è l’agricoltura ad aver spinto a fare il pane, ma è la panificazione che ha stimolato gli antichi raccoglitori a diventare agricoltori. Il ritrovamento è avvenuto in Giordania, in un sito risalente a 14.400 anni fa.   Alcuni ricercatori di Copenaghen, Cambridge e Londra studiando i resti carbonizzati di cibo ritrovati nei forni (foto) in un insediamento di cacciatori-raccoglitori a Shubayqa 1 hanno rintracciato anche i resti di una piadina di pane azzimo (senza lievito) fatta di cereali integrali selvatici (orzo, farro e avena). Si tratta del più antico pezzo di pane mai scoperto.

Osvaldo Baldacci

Articoli Correlati

Vittima del Vesuvioritrovata a Pompei

I nuovi scavi archeologici rivelano uno scheletro interessante

Dalla lava di Pompeispunta il cavallo da parata

Ricostruito con il calco in gesso, è stato trovato in una villa suburbana nell'area di Civita Giuliana presa di mira dai tombaroli

Tredicenne scopreil tesoro di re Bluetooth

Tra i gioielli in argento del sovrano danese anche un martello di Thor