Ascensori acrobatici con il Duo Beloraj

  • Torino/Festival

TORINO Una formula del tutto originale di espressione artistica che ha conquistato il mondo. A sperimentarla è il Duo Beloraj, composto dai francesi Joel Azou e Barbara Lartigau, che stasera, alle 21, allo Chapiteau Vertigo del Parco Culturale Le Serre di Grugliasco la porterà nel loro primo spettacolo, Et Pourtant..., in prima nazionale per il Festival Internazionale Sul Filo del Circo. 

Si tratta degli ascensori acrobatici che permettono ai due performer di raccontare al pubblico i loro sentimenti, i loro desideri e anche i bisogni reciproci. Quel loro lanciarsi in aria e riprendersi nell’atterraggio, in maniera ritmica, danzante e poetica, esalta al massimo le loro differenti identità e personalità, mostrando anche tutte le contraddizioni che possono coesistere in una coppia sia essa artistica o di vita. D’altronde, il nome del loro duo, Beloraj, rappresenta due persone e una parola, un anagramma dei loro due cognomi come simbolo di uno sforzo comune. 

I due si sono incontrati qualche anno fa al Centre régional des Arts du Cirque di Lomme dove hanno entrambi seguito la formazione circense sotto la guida esperta di maestri come Abdeliazide Senhadji e Mahmoud Louertanich. Gli insegnanti sono riusciti a  fornire loro un vocabolario corporale molto preciso e rigoroso nella pratica. 

Da lì è partita la scelta di declinare questi insegnamenti sul palcoscenico adottando un modo nuovo, mescolando così  il burlesco alla poesia (Info: sulfilodelcirco.com).

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati
Torino/Festival

Teatro a Corte occupa tre diverse stagioni

L’edizione 2017 del Festival di Beppe Navello si fa in tre e va in scena in giugno, ottobre e dicembre
Torino/Festival

Torino Fringe Festival Il teatro va in piazza

Da oggi al 21 maggio si susseguiranno performance che oltre ai teatri, occuperanno anche strade e piazze
Torino/Festival

Centocinquanta artisti finiscono “Sul Filo del Circo”

Il duo Bert & Fred laureato al Festival Mondial du Cirque de Demain di Parigi inaugura il cartellone