Welcome mister Sarri “Giocherò il mio calcio anche qui"

  • Calcio

CALCIO Welcome mister Sarri. «Voglio giocare il mio calcio anche qui. Voglio divertirmi e magari anche vincere qualcosa»: ecco qui il biglietto da visita del (fu) allenatore dell'Empoli e del Napoli, Maurizio Sarri, nella sua prima intervista da neotecnico del Chelsea sul sito del club. Tra passato («A Napoli sono stato molto fortunato perché ho trovato giocatori che si sono adattati alla mia idea di calcio») e mercato («con uno o due aggiustamenti, potremo giocare il mio calcio»). Il 59enne tecnico toscano è adesso pronto a giocarsi le chance nel campionato più importante del mondo, ma non sarà facile. In Premier c'è gente del calibro di Guardiola e Mourinho, solo per fare due nomi. «Cinque anni fa allenavo in Serie B - riconosce Sarri -, il Chelsea è uno dei club più importanti al mondo, nel campionato più importante al mondo, con tutti i migliori tecnici in Europa e probabilmente al mondo. Sarà molto stimolante giocare contro Pep Guardiola, Maurizio Pochettino, Josè Mourinho, Jurgen Klopp, e tutti gli altri».
  

Articoli Correlati

Milan, offese all'arbitroGattuso squalificato

È ancora Juventus-Milan: il tecnico rossonero è stato squalificato per offese all'arbitro Banti prima delle premiazione. La sconterà in campionato

Inter-SassuoloDiecimila bimbi allo stadio

Inter-Sassuolo, Vuoto a causa della squalifica per i fatti di Inter-Napoli, domani in occasione di Inter-Sassuolo San Siro sarà comunque pieno di piccoli

Roma-Torinodubbio tra Dzeko e Schick

Verso Roma-Torino: Di Francesco dovrà scegliere tra il rientrante Dzeko ed il ceco, che nelle ultime gare è sembrato molto in crescita