Welcome mister Sarri “Giocherò il mio calcio anche qui"

  • Calcio

CALCIO Welcome mister Sarri. «Voglio giocare il mio calcio anche qui. Voglio divertirmi e magari anche vincere qualcosa»: ecco qui il biglietto da visita del (fu) allenatore dell'Empoli e del Napoli, Maurizio Sarri, nella sua prima intervista da neotecnico del Chelsea sul sito del club. Tra passato («A Napoli sono stato molto fortunato perché ho trovato giocatori che si sono adattati alla mia idea di calcio») e mercato («con uno o due aggiustamenti, potremo giocare il mio calcio»). Il 59enne tecnico toscano è adesso pronto a giocarsi le chance nel campionato più importante del mondo, ma non sarà facile. In Premier c'è gente del calibro di Guardiola e Mourinho, solo per fare due nomi. «Cinque anni fa allenavo in Serie B - riconosce Sarri -, il Chelsea è uno dei club più importanti al mondo, nel campionato più importante al mondo, con tutti i migliori tecnici in Europa e probabilmente al mondo. Sarà molto stimolante giocare contro Pep Guardiola, Maurizio Pochettino, Josè Mourinho, Jurgen Klopp, e tutti gli altri».
  

Articoli Correlati

Caos Serie BPer ora resta a 19 squadre

Il Tar del Lazio ha revocato il decreto presidenziale che la sezione, con un altro presidente, ha emesso sabato accogliendo i ricorsi di Pro Vercelli e Ternana

Empoli-Lazio 0-1I biancocelesti soffrono ma passano

Basta un gol di Parolo ai biancocelesti per sbancare il Castellani. Ma i toscani vendono cara La squadra di Inzaghi sale così a quota sei punti in classifica

Ronaldo, è doppiettaLa Juventus già vola

Juventus-Sassuolo 2-1. Per il portoghese prima rete (con doppietta) in bianconero- La squadra di Allegri sempre più padrona del campionato