Il Fenomeno Fibra rappa Le vacanze

  • Torino/Musica

TORINO È un veterano del rap, con alle spalle tante stagioni di rime, polemiche e successi. Ha 41 anni, Fabri Fibra, ma continua a macinare la sua musica per vecchi e nuovi fan. Alla faccia di chi lo considera sorpassato rispetto alla ultime generazioni dell'hip hop italico, inclusi i “trapper” oggi tanto di moda. 

Anzi il suo ultimo cd, Fenomeno, uscito l'anno scorso, ha avuto un responso importante anche a livello di vendite, raggiungendo il doppio platino: «Il disco ha alcuni momenti divertenti e da radio, però i testi fitti e densi sono sempre presenti – spiega Fabri - Penso che questo abbia avuto il suo peso. Ci sono canzoni impegnative che la gente ha apprezzato e capito. A quarant'anni, se fai un percorso personale ed artistico, hai quel giusto distacco per guardare e viverti le cose. Visti i risultati, dopo oltre 15 anni di carriera, posso dire che il rap ha anche un pubblico adulto ora. Non è più una cosa solo per ragazzini, come spesso hanno cercato di farlo passare qui da noi». 

Domani al Flowers Festival (ore 21, euro 28.75), Fibra porterà il suo nuovo tour, Le vacanze, che già nel titolo s'annuncia più estivo e festaiolo, con tanto ritmo e voglia di ballare. La scaletta spazierà fra classici e hit più recenti, da Applausi per Fibra sino a Pamplona, Fenomeno e Stavo pensando a te

E, in apertura, da non perdere Mezzosangue, rapper romano di culto col suo inseparabile passamontagna, che presenterà l'ultimo cd Tree – Roots & Crown accompagnato da un trio chitarra, basso e batteria.

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati

Jon Spencer debuttacome solista sul palco

Accompagnato dagli Hitmakers, sarà giovedì allo Spazio211

De André rilegge De Andréal Teatro Colosseo

CristianoCristiano De André riprende “Storia di un impiegato” di suo padre con nuovi arrangiamenti

La Playlist di Salmo in versione live

L’artista sardo salirà sul palco del PalaAlpitour con tutti i brani dell’ultimo album