Federer crolla a Wimbledon Anderson, vittoria a sorpresa

  • Wimbledon

TENNIS Clamoroso a Londra: sfuma il sogno di Roger Federer di centrare il suo nono torneo di Wimbledon:  lo svizzero, otto volte campione di Wimbledon, perde in 5 set contro Kevin Anderson dopo aver mancato un match point sul 5-4 del terzo set. Il tennista più vincente della storia si ferma così ai quarti del "suo" torneo, in una gara che sembrava aver in tasca dopo i primi due set vinti e il match-point al terzo. Alla fine, invece, si è imposto il "bombardiere" sudafricano che ha vinto in 4 ore e 14 minuti per 2-6 6-7 7-5 6-4 13-11 e ora attende in semifinale il vincente della sfida tra John Isner e Milos Raonic. Federer per la quinta volta in carriera perde dopo aver vinto i primi due set: l'ultima è stata contro Novak Djokovic (oggi approdato in semifinale dopo anni di "buio") all'US Open del 2011 (6-7 4-6 6-3 6-2 7-5 in semifinale con 2 match point sciupati sul 5-3 del quinto). L'ultima a Wimbledon, invece, sempre nel 2011 nei quarti contro il francese Tsonga (3-6 6-7 6-4 6-4 6-4).

Articoli Correlati

Una finale da storiaAlla fine passa Djokovic

Finale epica a Wimbledon: Novak Djokovic ha vinto superando Roger Federer

Berrettini si scioglieFederer resta un Everest

Termina negli ottavi di finale il sogno di Matteo Berrettini a Wimbledon, terza prova stagionale del Grande Slam. Troppo forte Roger Federer

Nole è davvero tornatoMangia l'erba sul velluto

Djokovic stende in tre set Anderson e centra il suo quarto trionfo sui prati più belli