Croazia-Inghilterra 2-1 croati in finale, Brexit inglese

  • Russia 2018

CALCIO Alla fine la semifinale l’ha vinta la Croazia con un 2-1 strappato alla storia da Mandzukic nei tempi supplementari, quando ormai la partita si stava rassegnando ai calci di rigore.
E così domenica sera al Luzhniki di Mosca la finale di questo bellissimo mondiale russo sarà Francia-Croazia. L’avreste detto, un mese fa?
Non c’è più il Brasile, non ci sono Germania e Spagna (dell’Italia meglio non parlare). Del resto, che la geografia del calcio sia cambiata lo ha dimostrato proprio la semifinale inedita andata in scena ieri a Mosca: da una parte i Leoni inglesi che così avanti nel torneo non arrivavano dal 1990, dall’altra la Croazia che domenica giocherà la prima finale della sua storia. Gli inglesi ieri sono andati in vantaggio al 5’ con una punizione di Trippier e per lunghi tratti hanno dato la sensazione di poter resistere. Poi nella ripresa il pareggio di Perisic, nettamente il migliore in campo. Nei supplementari, appunto, decide Mario Mandzukic. «It’s coming home (sta tornando a casa, ndr)» hanno cantato in questo mese i tifosi inglesi convinti che la Coppa tornasse in Inghilterra, dove manca dal 1966. Non sarà così: “colpa” di Perisic e Mandzukic. 

Articoli Correlati

La Croazia torna a casala festa è da vincitori

Centomila persone in strada a Zagabria, aereo scortato da due veivoli militari e festa come se la squadra avesse vinto. E, in un certo senso, lo ha fatto

La Francia MondialeMa che Croazia!

I Bleus campioni del mondo per la seconda volta nella loro storia: 4-2 ad una ottima Croazia. Nella storia anche Deschamps.

La Francia con Umtitivola alla terza finale

Un colpo di testa del gigante del Barcellona affonda l'ottimo Belgio. Domenica i Bleus sfideranno la vincente tra Inghilterra e Croazia