La Francia con Umtiti vola alla terza finale

  • Russia 2018

CALCIO Dopo il 1998 e il 2006, i galletti di Francia hanno conquistato la loro terza finale mondiale. Merito, al 6’ della ripresa, di una testata imperiosa di Samuel Umtiti, il gigante del Barcellona capace di anticipare Fellaini su corner e mettere così il sigillo ad una partita equilibrata. Le Furie Rosse del Belgio hanno dimostrato il loro valore, benché abbia un po’ deluso Lukaku e sia stata vana la grande prestazione di Hazard. I belgi di Martinez sono stati molto pericolosi soprattutto nel primo tempo, con un diagonale velenoso di prima intenzione proprio di Hazard, fuori di un niente, e con una girata di Alderweireld che Lloris è riuscito a deviare a mano aperta.

E dunque, per la Francia, che domenica a Mosca sfiderà la vincente tra Croazia e Inghilterra, ancora una volta si è rivelato decisivo non il gioiellino Mbappè (ieri sera ha fatto numeri favolosi, peraltro), non il cannoniere Griezmann e neppure la stella del centrocampo Pogba (forse il migliore dei Bleus): no, macché. Proprio come nel match con l’Uruguay, dove l’apriscatole era stato Varane (prima del sigillo di Griezmann), tutto l’oro è venuto dal reparto arretrato.

Alla fine, parola al ct Deschamps: «Sono molto felice per i miei giocatori, era difficile contro un ottimo Belgio. Faccio i complimenti ai giocatori e al mio staff». Quanto alla finale, be', «le finali vanno vinte, perché non abbiamo ancora superato quella di due anni fa", ha aggiunto riferendosi a quella di Euro 2016.

METRO

Articoli Correlati

La Croazia torna a casala festa è da vincitori

Centomila persone in strada a Zagabria, aereo scortato da due veivoli militari e festa come se la squadra avesse vinto. E, in un certo senso, lo ha fatto

La Francia MondialeMa che Croazia!

I Bleus campioni del mondo per la seconda volta nella loro storia: 4-2 ad una ottima Croazia. Nella storia anche Deschamps.

Croazia-Inghilterra 2-1croati in finale, Brexit inglese

Domenica sera al Luzhniki di Mosca la finale di questo bellissimo mondiale russo sarà Francia-Croazia