Il professor Stravalaci dà lezioni d’italiano

  • Milano/Teatro

MILANO Come imparare la lingua italiana e vivere felici. È l’intrigante sottotitolo de La lingua langue, il nuovo spettacolo del regista Francesco Frongia, autore anche del testo, che, in anteprima assoluta, debutterà stasera (in replica fino a venerdì) alle 21 alla Sala Fassbinder del Teatro Elfo Puccini con un unico protagonista, l’attore Nicola Stravalaci

Sarà lui a vestire i panni di un simpatico professore d’italiano munito di dizionari, grammatiche, quaderni, laptop, frustini, antiche lavagne e lavagne luminose, video-proiettori, filmini, telefoni di ultima generazione, gessetti, stelle filanti e tubi lancia coriandoli. Il tutto per un’originale lezione di circa un'ora che potrebbe rieducare  politici, presentatori e personaggi famosi che storpiano spesso l'italiano senza rendersene conto (Info: elfo.org). 

Altra prima milanese, ma in data unica, stasera, alle 21.45, al Teatro Cucina dell’Ex Pini, con Bad Lambs, il nuovo spettacolo di Balletto Civile con nove interpreti sul palcoscenico per il Festival Da vicino nessuno è normale. Si tratta di un lavoro ideato, coreografato e diretto  da Michela Lucenti, su drammaturgia di Carlo Galiero

In scena saliranno anche alcuni danzatori diversamente abili per esplorare il tema della perdita, del lutto, della menomazione e della rinascita, tentando di amalgamare corpi diversi per trovare un’armonia del tutto nuova e rigenerante.

Informazioni su  olinda.org.

ANTONIO GARBISA

 

Articoli Correlati

La dama di Calderon al Teatro Grassi

Da stasera a domenica di scena con il Teatro Clàsico di Madrid diretto da Helena Pimenta

Al Manzoni la reunion di Solenghi & Lopez

Da stasera a domenica al Manzoni i due propongono una carrellata di gag e musica

lecite/visioni per difendere l’Amore

Il festival giunto alla sue settima edizione si svolgerà al Teatro Filodrammatici da venerdì a domenica