Mondiali, ora semifinali una questione tra europee

  • Russia 2018

CALCIO Benvenuti nell'Europeo 2018. In realtà Russia 2018 è il mondiale (tra l'altro uno dei più belli), ma  ra sono rimaste quattro squadre, e sono tutte europee. Si giocheranno la possibilità di disputare la finalissima di Mosca di domenica 15 luglio: le semifinali che ci attendono sono quindi Francia-Belgio e Croazia-Inghilterrai. Chi se la sente di azzardare un pronostico?

Francia-Belgio, martedì 10 luglio ore 20
Les bleus contro i Diavoli Rossi, due paesi confinanti, due eterne incompiute del calcio mondiale (anche se i francesi sentono di appartenere alla nobiltà del calcio mondiale) e chi più ne ha più ne metta. Tutto questo è Francia-Belgio. Si giocherà a San Pietroburgo martedì alle 20 (le 21 in Russia). Dopo aver vinto il proprio girone, la squadra di Deschamps ha eliminato due sudamericane, l'Argentina agli ottavi e l'Uruguay ai quarti, battendole rispettivamente 4-3 e 2-0. La squadra è piena zeppa di campioni, tanto è vero che tanti blasonati campioni (uno su tutti: Benzema) sono rimasti a casa a guardare le partite della nazionale in tv. Eppure finora ha vinto, sì, ma mai giocato come si si sarebbe aspettato da una squadra con questo potenziale. Il Belgio, dopo la sofferta ma entusiasmante rimonta contro il Giappone agli ottavi (da 0-2 a 3-2), ha battuto una grande favorita come il Brasile nei quarti, giocando la partita perfetta. A San Pietroburgo si giocherà anche la finale per il terzo e quarto posto.

Croazia-Inghilterra, mercoledì 11 luglio ore 20
La seconda semifinale andrà in scena invece allo stadio Luzhniki di Mosca, lo stesso che ospiterà la finalissima. Mercoledì alle 20 (le 21 in Russia), scenderanno in campo i croati, sterminatori (si fa per dire) della Russia padrone di casa ai quarti (su rigore).
La squadra di Southgate è una di quelle nazionali che (come il Belgio) è andata via via migliorando, cammin facendo al mondiale. Ha avuto la meglio sulla Colombia sempre ai calci di rigore, sfatando una vera e propria maledizione che durava da 28 anni; ai quarti ha invece eliminato la Svezia, che noi italiani ahinoi conosciamo fin troppo bene, battendola 2-0.

Articoli Correlati

La Croazia torna a casala festa è da vincitori

Centomila persone in strada a Zagabria, aereo scortato da due veivoli militari e festa come se la squadra avesse vinto. E, in un certo senso, lo ha fatto

La Francia MondialeMa che Croazia!

I Bleus campioni del mondo per la seconda volta nella loro storia: 4-2 ad una ottima Croazia. Nella storia anche Deschamps.

Croazia-Inghilterra 2-1croati in finale, Brexit inglese

Domenica sera al Luzhniki di Mosca la finale di questo bellissimo mondiale russo sarà Francia-Croazia