De Gregori: un live che vuole stupire

  • Musica/Roma

POP. È Francesco De Gregori il protagonista del nuovo appuntamento del “Roma Summer Fest” in programma stasera alle 21  nella cavea del Parco della Musica. L’artista romano, dal 1970 uno dei punti di riferimento più alti della canzone d’autore italiana, partirà proprio dalla Capitale con un tour estivo che fino a settembre lo vedrà impegnato sui palcoscenici di tantissime città del nostro Paese. De Gregori sarà accompagnato dalla stessa band che con lui ha affrontato il tour autunnale in Europa e negli Stati Uniti, vale a dire Guido Guglielminetti al basso, Paolo Giovenchi alla chitarra, Alessandro Valle alla pedal street guitar e Carlo Gaudiello al pianoforte. L’autore di “Rimmel”, uno degli album classici della sua produzione ma anche pietra miliare della storia del nostro pop, ripercorrerà tutte le fasi più significative della sua carriera, eseguendo dal vivo tutti i classici della sua produzione. Non mancheranno però gioielli nascosti e brani raramente eseguiti dal vivo. «Mi fa piacere - racconta - quando il pubblico riconosce un pezzo dalle prime note, ma mi piace anche quel silenzio un po’ stupito che accoglie le canzoni meno conosciute. La bellezza del live è anche questo: la scaletta non deve essere scontata, bisogna mischiare le carte». Info: 0680241281.

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

«Il nostro dolce amaro Privé»

Gli Avion Travel presentano l'album in un concerto in programma il 20 luglio alla Casa del Jazz

“Wonderful” I Killers sul palco

arà un concerto dei Killers a inaugurare mercoledì alle 21,30 l'edizione 2018 di “Rock in Roma”.

Al Gianicolo il jazz è protagonista

La rassegna in programma a piazza Garibaldi fino a settembre