Sessanta anni dopo torna la Spiaggina

  • Auto

AUTO Era il 4 luglio 1958 e per la prima volta la 500 Spiaggina faceva la sua comparsa sulle strade di Capri. Una vettura iconica che ha accompagnato gli italiani nella grande rinascita economica e sociale dell’Italia. Amata dai vip, attori, cantanti, presentatori tv e imprenditori che impazzivano per il suo stile unico, la Spiaggina, con la sua eleganza, è diventata l’emblema di un’epoca, un mito degli anni ’60, oltre che il simbolo della Dolce Vita. Oggi, a distanza di 60 anni, Lapo Elkann e il suo atelier Garage Italia, ha reinterpretato la Dolce Vita in chiave 4.0 e ha fatto rinascere l’essenza di questa vettura iconica. Al mondo della personalizzazione su misura che ha visto protagonista l’hub creativo di Lapo Elkann si affianca, a partire da oggi, quello della progettazione e della produzione di automobili esclusive. Per festeggiare i 60 anni della Spiaggina, Garage Italia e Fiat hanno preparato due speciali tributi. La nuova Spiaggina by Garage Italia, realizzata con il prezioso contributo tecnico e ingegneristico di Pininfarina oltre col supporto del brand Fiat. Inoltre, per celebrare il compleanno della 500 e i 60 anni della Spiaggina, Fiat lancia una serie speciale in sole 1958 unità la Spiaggina 58 su base Fiat 500 C.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Pirelli, numeri da urloRun flat è un must

Sono oltre 500 omologazioni di pneumatici scelti dai costruttori come primo equipaggiamento sui propri modelli

Opel: carattere, emozioneInaugurato un nuovo stile

, Opel ha iniziato a lavorare sui nuovi modelli e sulle strategie per il futuro, compreso il nuovo stile che sarà ispirato da tre precise linee guida

Un suv ad idrogeno? Ecco la soluzione di Hyundai

La nuova Nexo fa un importante balzo in avanti per quanto riguarda autonomia e tecnologia, visto che promette di garantire oltre 600 chilometri di percorrenza