Rifiuti, sabato 14 sciopero dipendenti Ama

  • Roma

Dopo le criticità nella raccolta e nello smaltimento riscontrate a Roma, altri problemi in vista sul fronte dei rifiuti nella Capitale: sabato 14 luglio i dipendenti Ama aderenti alle sigle Cgil-Fp, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Fiadel hanno proclamato una giornata di sciopero. L'astensione, si legge nella comunicazione sindacale, "riguarderà tutti i turni di lavoro con inizio nella medesima giornata, saranno garantiti solamente i minimi di servizio". L'agitazione sindacale arriva, spiegano le sigle confederali, "in assenza di passi avanti significativi in riferimento agli impegni assunti" sulle nuove assunzioni nella partecipata del Campidoglio e per scongiurare il passaggio di parte del servizio in mano ai privati. 

Articoli Correlati

Contro i roghi tossicii blocchi dei vigili a La Barbuta

Il comandante Di Maggio: «Rischi non solo per la salute ma anche per la sicurezza degli aerei a Ciampino»

La rete illegale delle case Ater

Graduatorie truccate e assegnazioni pilotate, sei arresti

Piazza di Spagna fiamme nell'hotel

Paura in pieno centro. Indagini sulle norme di sicurezza