Juve, operazione Ronaldo Vertice d'urgenza a Madrid

  • CALCIOMERCATO

CALCIO Florentino Perez, presidentissimo del Real Madrid, ha convocato d'urgenza in città Jorge Mendes per discutere del futuro dell'attaccante portoghese. Perez sarebbe furibondo per le voci di imminente partenza dell'asso portoghese e vorrebbe vederci chiaro. In più di una circostanza, Perez ha detto che queste voci sarebbero state messe in giro da Mendes stesso per far avere l'adeguamento di ingaggio al suo già ricco assistito. Ora si scopriranno le carte. Il vertice avrà luogo al più tardi questa mattina, perchè Mendes dovrà rientrare (guardacaso) dall'Italia.

Cristiano Ronaldo nel frattempo sta cercando casa a Madrid. Lo rivela il sempre ben informato Marca  confermando le indiscrezioni sull’ approdo di CR7 alla Juventus. Notizia che fa il paio con quella del Corriere della Sera, secondo cui si vocifera che «in collina stiano ristrutturando la villa per un grande campione, tre piscine e un tavolo in sala da pranzo da 20.000 euro». Mica male. Ma di ufficiale finora c’è solo  che ieri le azioni della Juve in Borsa sono volate, con il titolo salito ai massimi da quattro mesi.
 

La sindaca Appendino freme
L’arrivo di Ronaldo? «Sarebbe straordinario. Non lo immagino perchè già solo immaginarlo sarebbe troppo» ha detto «da juventina e da sindaco» Chiara Appendino». Dalla Spagna sono certi della frattura tra il campione  ed il Real Madrid. Il club, secondo Marca avrebbe ormai «preso atto della volontà di Ronaldo di andar via». Ricostruendo le tappe del (presunto) divorzio, secondo Marca ha avuto un peso importante la blanda difesa di CR7 da parte della Casa Blanca  nell’affaire con il fisco spagnolo, oltre  al mancato adeguamento dell’ingaggio (CR7 guadagna “solo” 21 milioni l’anno, contro i 40 di Messi ed i 50 di Neymar). Jorge Mendes, il più potente tra i procuratori, è al lavoro e la Juve sta cercando di capire se la «suggestione» (per dirla con Marotta) di vestire il cinque volte pallone d’oro di bianconero è sostenibile: l’operazione  tra clausola, cartellino, ingaggio e commissioni di Mendes,  sfiora i 400 milioni di euro. Ma è anche vero che l’ arrivo del portoghese moltiplicherebbe gli sponsor e aumenterebbe il fatturato. Ieri intanto sono uscite, in Francia, voci sull’interessamento dei madrileni per Mbappè, alla modica cifra di 272 milioni.   Si cerca già il sostituto?

Alisson ad un passo dal Chelsea
Se Ronaldo cerca casa a Torino, Alisson Becker potrebbe presto doversi trovare un tetto a Londra. Non gli sarà difficile, con i 5,5 milioni a stagione proposti dal Chelsea. Il giocatore aveva già un accordo con il Real Madrid (6 milioni a stagione per 6 anni), ma il Chelsea avrebbe messo sul piatto 73 milioni, mentre il Real 50 più bonus. L’agente del giocatore ha però fatto sapere che nei prossimi giorni nulla sarà definito, perchè Alisson è al mondiale. Il non detto di questa frase è che se poi dovesse vincerlo, il mondiale, il prezzo s’alzerebbe. a.b.

Articoli Correlati

La Roma cerca Olsenper il dopo Alisson

Idea della Juventus: usare Pjanic per riprendersi Podba...

Alisson vola viaDestinazione Liverpool

Il portiere saluta i suoi ex tifosi romanisti. Bonucci: attesa per la decisione del Tas sul Milan

Milan, sterzata ElliottIdea Conte in panchina

Il fondo americano per la prossima stagione avrebbe deciso per la prossima stagione avrebbe deciso di puntare sull'ex allenatore del Chelsea