I Pennywise infiammano il Carroponte

  • Pennywise

MILANO Mercoledì a tinte forti al Carroponte, dove saranno di scena i Pennywise, paladini dell’hardcore punk melodico con testi di forte impatto politico-sociale. Nati in California negli Anni ‘80, prendono il nome dal clown malvagio protagonista del romanzo “It” di Stephen King. Hanno vissuto una carriera fra alti e bassi, fra successi e cambi di formazione, momenti di gloria, eccessi e drammi. Nonostante tutto e tutti continuano a macinare concerti e regalare buone vibrazioni ai fan. Con loro sul palco anche Sick of It All, A Wilhelm Scream e Iron Reagan per una lunga maratona rock (ore 18.30, euro 32). Al Magnolia, invece, si terrà la prima data italiana di Action Bronson, rapper statunitense di origini albanesi, ospite speciale Ensi, campione del freestyle italico (ore 22, euro 29.90), seguito domani dal post-rock dei canadesi Godspeed You! Black Emperor.

Preferite la musica italiana? Oggi al Castello Sforzesco un cantautore sensibile e ispirato come Diodato presenterà il nuovo singolo “Essere semplice” e i suoi vecchi brani (ospite, Erica Mou), mentre allo Spirit de Milan ritroveremo Alberto Fortis con “4Fortys”, cd pubblicato per celebrare i 40 anni dall’uscita dell’omonimo disco d’esordio.

Fuori città, stasera il Rugby Sound 2018 di Legnano ospita una notte reggae con Alborosie e Mellow Mood, seguita domani dal campione della trap Sfera Ebbasta col RockStar Summer tour.

 

DIEGO PERUGINI