Bergonzoni all'Elfo in prima nazionale

  • Milano/Teatro

MILANO L’avevamo lasciato a teatro con i suoi ultimi successi, Urge e Nessi, che gli avevano mostrato e fatto sperimentare nuovi indirizzi artistici. Da stasera al 13 luglio Alessandro Bergonzoni sarà, in prima nazionale, nella Sala Shakespeare del Teatro Elfo Puccini con un suo nuovo spettacolo, Trascendi e sali che lo vedrà impegnato anche nelle vesti di regista con una messinscena condivisa con il suo inseparabile collaboratore Riccardo Ridolfi

Il titolo  è, secondo l’attore, comico, scrittore e autore bolognese, classe 1958, un consiglio, ma anche un comando.

L’obiettivo è quello di riuscire a scatenare nello spettatore le forze positive esistenti nell’essere umano con un Bergonzoni che sul palco s’interroga per confessare, chiedere e tornare ad indicare quello che  lui vede prima degli altri. 

La danza  invece troverà spazio al Cortile delle Armi del Castello Sforzesco stasera, alle 21.30,  ingresso libero, andrà con Tappers, uno spettacolo di tip tap della Compagnia della Rancia, (Info: tappers.it). 

Domani invece, alle 20.30, la comicità sbarcherà a mare culturale urbano in Cascina Torrette di via Giuseppe Gabetti 15 con La Satira Milanese di e con Germano Lanzoni, attore de Il Terzo Segreto di Satira e volto noto del Milanese Imbruttito (Info: maremilano.org).

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati

Tramedautore diventa maggiorenne

Ad aprire la rassegna ci penserà domani alle 19,30 “Mari” di e con Tino Caspanello

Il professor Stravalaci dà lezioni d’italiano

L’attore, diretto da Francesco Frongia, in prima assoluta presenta “La lingua langue” all’Elfo Puccini

Alla Festa di mezza estatein anteprima Le Otto Montagne

Lo spettacolo è tratto dall'omonimo romanzo di Paolo Cognetti