Trasporto: bocciati i bus Meglio la metro, specie la C

  • Roma

Sono stati pubblicati questa mattina i dati dell'indagine dell'Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali di Roma Capitale relativi al trasporto pubblico. "Stando ai dati relativi al 2017 - si legge nel focus - i giudizi degli utenti (qualità percepita) mostrano una netta differenza tra le valutazioni date al trasporto pubblico sotterraneo e quelle date al trasporto pubblico di superficie. Il servizio metropolitana viene valutato positivamente dal 52% dei romani, negativamente dal restante 48%. Tra i sette macro-fattori presi in esame, sei (informazioni, personale, accessibilità, efficienza, sicurezza, biglietti e rete di vendita) superano la soglia del 50% dei consensi, uno solo, quello del comfort, rimane al di sotto. La linea con i 'voti' migliori è la neonata linea C, seguita dalla B1, dalla A e dalla B. 

Male i bus. "Sono più critici - prosegue l'Agenzia - i dati sul trasporto di superficie: è insoddisfatto del servizio il 63% degli intervistati, solo il 37% si è dichiarato soddisfatto. In questo caso, gli indicatori che più contribuiscono alle valutazioni negative sono quattro e riguardano il funzionamento-efficienza, il comfort, la sicurezza e le informazioni sul servizio.
Va sottolineato, infine, che la carta dei servizi sul trasporto pubblico locale è ancora ferma al 2013. Dopo una fase di incontri tra Atac e le maggiori associazioni di consumatori, infatti, la carta dei servizi (il contratto tra utenti e gestore per stabilire gli standard di qualità da rispettare nell’erogazione del servizio) non è più stata rinnovata".

La peggiore linea: 708. Nel 2017, i romani hanno inviato all’Atac 17.893 segnalazioni. Il record - spiega l'Agenzia - l'ottiene il bus 708. Le segnalazioni sono classificabili in sei diverse tipologie: reclami, segnalazioni, proposte, informazioni, richieste e ringraziamenti. La categoria più rappresentata è quella dei reclami, pari al 71,7%, e la top ten delle linee che ne hanno avuti di più vede al primo posto la linea del bus 708 (piazzale dell’Agricoltura-Versari), seguito dal 310 (piazza Vescovio-Termini), dal 2 (Flaminio-Piazza Mancini), dal 654 (Cinecittà-Quarto Miglio), dal 3 (Valle Giulia- Trastevere) e dal 170 (Termini-Piazzale dell’Agricoltura)".

 

Articoli Correlati

Metrò, arrestate 8 ladrespecializzate in borseggio

Riprese in azione dalle telecamere di sorveglianza della Linea B del metrò

Metrovia, think tankper Roma 2030

Domenica 18 al Macro "Effetto Rete. Think tank per Roma 2030"

Smog, da gennaionuove restrizioni

A rischio i diesel Euro 3, accordo tra Regione Lazio e ministero dell'Ambiente