Tango amaro argentino battere la Nigeria o sparire

  • Russia 2018

CALCIO L’Argentina che rischia di uscire dai mondiali come un’Arabia Saudita qualunque ha trovato il vero colpevole della situazione: «la prensa (la stampa, ndr)». Il presidente della Federazione Claudio Tapia dal ritiro blindato di Bronnitsy ieri ha infatti smentito, senza mai nominarlo, l’evidente ammutinamento dei giocatori contro l’allenatore Jorge Sampaoli, attaccando i giornalisti, il «quarto potere» e via dicendo tutti i media meno che il suo tecnico. Il Clarìn, Perfil, La Nacion (alcuni dei quotidiani argentini più autorevoli, ndr) hanno invece confermato il «golpe de estado al entrenador», il colpo di stato al tecnico. Anche Javier Mascherano, considerato con  Leo Messi il leader dei “ribelli”, ha smentito le voci su un golpe, ma una delle sue frasi è sembrata  una mezza ammissione: «Tutti i più grandi allenatori chiedono consigli ai giocatori, anche perché poi in campo decidiamo noi cosa fare». Sia come sia, Sampaoli ha solo una speranza per non diventare il Ventura sudamericano: battere domani le Super Aquile della Nigeria e sperare che gli islandesi non vincano con la Croazia. In caso di vittoria della nazionale di Hallgrimsson contro quella di Dalic - che dovrebbe tenere a riposo i diffidati Mandzukic, Rebic, Rakitic e Vrsaljko - occorrerà tener conto della differenza reti, che ad oggi premia gli islandesi (-2 a -3). In tutto questo, ieri un sempre più accigliato Messi ha compiuto 31 anni. E sempre ieri Inghilterra-Panama 6-1, Giappone Senegal 2-2 e Polonia Colombia 0-3.

Articoli Correlati

La Croazia torna a casala festa è da vincitori

Centomila persone in strada a Zagabria, aereo scortato da due veivoli militari e festa come se la squadra avesse vinto. E, in un certo senso, lo ha fatto

La Francia MondialeMa che Croazia!

I Bleus campioni del mondo per la seconda volta nella loro storia: 4-2 ad una ottima Croazia. Nella storia anche Deschamps.

Croazia-Inghilterra 2-1croati in finale, Brexit inglese

Domenica sera al Luzhniki di Mosca la finale di questo bellissimo mondiale russo sarà Francia-Croazia