Veicoli inquinanti, spunta un pedaggio per il Centro

  • Roma

E' stato dato parere favorevole in commissione capitolina Mobilità alla delibera che traccia gli indirizzi per istituire la Congestion Charge, ovvero un'area corrispondente grosso modo all'anello ferroviario in cui, il transito dei veicoli più inquinanti, sarà consentito dietro pagamento di un pedaggio. La proposta di delibera ha ottenuto 6 voti favorevoli della maggioranza M5s e 2 astenuti del Pd (Piccolo e Tempesta) della commissione capitolina Mobilità e "l'obiettivo è essere pronti in due anni", ha chiarito Enrico Stefàno, presidente della commissione. Per ora la stima dei tempi prevede di "essere pronti a livello infrastrutturale entro 12 mesi. I varchi Vam sono pronti", ha aggiunto Stefàno. 

Articoli Correlati

Baby borseggiatoreaccoltellato sotto la metro

Un bambino di etnia rom ferito alla testa dall'uomo che aveva tentato di derubare. Arrestato l'aggressore

Arresti a Tor Bella MonacaAgenti accerchiati

Tensioni dopo un inseguimento. Un poliziotto costretto a estrarre la pistola

Ama, clima di incertezzaper l'inchiesta della procura

Il dg del Campidoglio Giampaoletti, indagato per tentata concussione: «Non sono preoccupato»