Marilyn Manson Le origini

  • Musica/Milano

ROCK. In arrivo due grossi nomi del rock, per un martedì ad alta tensione. Domani all’Ippodromo Snai parte la seconda edizione del Milano Summer Festival. E il debutto è col botto, perché sul palco ritroveremo un artista controverso come Marilyn Manson, che col suo look da film horror, la musica cupa e aggressiva, i testi violenti e le prese di posizione su sesso, politica e religione, s’è guadagnato soprannomi poco lusinghieri come “L’anticristo del rock” ed è stato spesso al centro di dure contestazioni. Per l’occasione presenterà l’ultimo album “Heaven Upside Down”, che lo vede alle prese con un suono violento e urlato, quasi come ai vecchi tempi. Il festival proseguirà con Santana, Martin Garrix, Caparezza, Iron Maiden e altri fino al 27 luglio. In alternativa, domani al Mediolanum Forum d'Assago (ore 21, da euro 58.65), altra abbuffata rock coi canadesi Nickelback e il loro “The Feed Machine Tour”. 
Nell'attesa, ecco per stasera all'Out Off un tributo all'arte di Claudio Rocchi, cantautore e agitatore controculturale anni '70, con Alberto Camerini, Omar Pedrini, Jenny Sorrenti, Paolo Tofani e altri (ore 20.30, euro 18), mentre al CarroPonte si svolgerà una serata dedicata ad Hafiz Brc Mohamed (ore 20.30, ingresso libero), giovane rapper milanese scomparso da poco. Al Piccolo Teatro Strehler l’evento “Grande Milano Capitale del Jazz” con Civica Jazz Band e vari ospiti (ore 20.30, ingresso libero), mentre al Live Club di Trezzo largo al metal di Meshuggah e Destrage (ore 20, euro 35).

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Due serate in musicacon Cesare Cremonini

Oggi e domani sarà in concerto al Mediolanum Forum d’Assago

Dopo il tour Rudd torna live

Il cantautore e polistrumentista sarà mercoledì all’Alcatraz

Effetto Biffy Clyroquesta sera al Dal Verme

La band scozzese, infatti, sarà al Dal Verme per un atteso concerto acustico (ore 21, tutto esaurito)