“Play with food” Il cibo si ruba la scena

  • Teatro/Torino

TEATRO. Un ampio spazio al teatro con un ricco calendario di spettacoli, performance, cene segrete e appuntamenti conviviali. Sarà questo il tratto caratteristico della settima edizione di “Play with Food - La scena del cibo”, il primo festival in Italia di teatro, arti performative e arti visive interamente dedicato al cibo e alla convivialità, che, da stasera a domenica, invaderà l’intera città. Sul piatto del suo menu arriveranno anche la consueta merenda teatrale dedicata ai bambini e l’ormai tradizionale colazione cinematografica. Mentre ad inaugurarlo stasera al Teatro Vittoria sarà “Carne”, lo spettacolo di e con Elvira Frosini e Daniele Timpano, su testo di Fabio Massimo Franceschelli e con le musiche originali di Ivan Talarico. Con la comicità esilarante e dissacrante che li contraddistingue, i due pluripremiati artisti romani, coppia anche nella vita, partiranno da un banale e quotidiano battibecco coniugale sul consumo della carne per arrivare ad una riflessione tragicomica sull’esistenza e le ossessive manie contemporanee, non solo alimentari. Nato nel 2010 da un’idea dei Cuochivolanti, “Play with Food” è organizzato da Collettivo Canvas con la direzione artistica di Davide Barbato e Chiara Cardea. Dopo due anni, il festival torna oggi sostenuto da Fondazione Piemonte dal Vivo, il Circolo dei lettori e Camera di Commercio di Torino (playwithfood.it).

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati

Spettacolo horror-pop di scena c’è un new Dracula

“Dracula - Rock Shadow Opera” apre la nuova stagione del Teatro Ragazzi

L’allegra vedova di scena con Maddalena Crippa

L’eclettica attrice sul palco del Teatro Gobetti per riscoprire una delle opere più acclamate

Figli di un Dio minoreRitorno alle origini

Al Teatro Erba con la regia di Marco Mattolini e l’interpretazione di Giorgio Lupano e di Rita Mazza