Vettel a Montreal passa al comando

  • Formula 1

FORMULA 1 Sebastian Vettel ha vinto il Gran Premio del Canada, settimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno. Il pilota della Ferrari, che scattava dalla pole position, ha mantenuto il comando della gara dal primo all’ultimo giro, precedendo la Mercedes di Bottas e la Red Bull di Verstappen. Ai piedi del podio Daniel Ricciardo, che ha superato Kimi Raikkonen, sesto al traguardo, alla partenza, e Lewis Hamilton, quinto, ai box. 

Il 50° acuto del tedesco
Con questo successo, il terzo stagionale dopo quelli in Australia e Bahrain, il tedesco - alla 50/a vittoria in carriera in Formula 1 - torna in testa alla classifica del Mondiale con un punto di vantaggio sul britannico. Era dal 2004 con Schumacher che la Ferrari non trionfava a Montreal. E qui si capisce la felicità del tedesco vincitore: «È stato incredibile», ha detto parlando a Sky a fine gara, «la mia 50ª vittoria conta fino a un certo punto, conta la vittoria della Ferrari che era tanto che non vinceva qui. Insomma, sono contento».

Il Circus va in Francia
Completano la top 10 le due Renault di Hulkenberg e Sainz, rispettivamente settimo e ottavo. Nona piazza per la Force India di Ocon, a punti anche Leclerc con la Sauber/Alfa Romeo. 
Il prossimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno è in programma in Francia tra due settimane sul circuito “Paul Ricard”.

METRO

Articoli Correlati

Lauda se ne vaAddio a un mito F1

Niki Lauda è morto lunedì in una clinica svizzera. Aveva 70 anni

Quinta doppietta MercedesFerrari, altra giornata nera

Cinque vittorie su cinque delle due frecce d'argento: non era mai successo prima. I ferraristi fuori dal podio.

Vettel carica la Ferrari«Speriamo sia la volta buona»

La Ferrari sul circuito di Montmelo è chiamata al riscatto dopo un inizio di stagione decisamente negativo