Val Susa, frana grandine e terremoto

  • TORINO

TORINO Dopo le piogge e le frane, anche le scosse. Ieri mattina un terremoto è stato avvertito in Val di Susa. L’Istituto nazionale di geofisica ha registrato una scossa di  magnitudo 2.2 intorno alle 13.46 nella parte bassa della Valle. Il sindaco di Bussoleno, Anna Maria Allasio, in vista del peggioramento del meteo, ha prolungato l’ordinanza che vieta il rientro nella abitazioni dell’area vicino a via San Lorenzo, la più colpita dalla frana di giovedì. Qui ieri, approfittando della giornata di sole, decine di volontari tra scout, alpini, carabinieri in pensione e corpo antincendi boschivi, coordinati dalla Protezione civile, hanno tentato di rimuove il fango dalla zona. Il maltempo proseguirà fino a mercoledì, con la previsione per oggi di temporali diffusi, «localmente anche molto forti», grandinate e forti raffiche di vento.

ANDREA GIAMBARTOLOMEI

Articoli Correlati

Chiuse le indaginisul Salone del libro

Tra i 29 indagati l’assessora regionale Parigi e l’ex sindaco Fassino

Grugliasco rinascePiano da 200 milioni

Nuova stazione e aree riqualificate a carico di privati

La neoassessora in pistacontro il panino da casa

Antonietta Di Martino prende il posto di Federica Patti