Il Belgio di De Bruyne e il fantasma Nainggolan

  • Verso Russia 2018

CALCIO Come sempre, anche quest’anno il Belgio ha una squadra forte. Riuscirà a non deludere, stavolta? Gli ingredienti ci sono. Capitano e portiere sono del Chelsea (Eden Hazard e Courtois), la difesa è l’ossatura del pacchetto arretrato del Tottenham, con Vertonghen e Alderweireld. Sorprese in mediana: Nainggolan è stato bocciato, quindi la figura di riferimento sarà Kevin De Bruyne del City (foto Lapresse). In attacco Hazard, Mertens e Lukaku: fate voi. Le qualificazioni sono state una passeggiata. Riuscirà a non uscire malamente anche stavolta? Il girone sarà tutto meno che impossibile con Panama, Tunisia e Inghilterra. Esordio il 18 giugno a Sochi con Panama, il 23 a Mosca match contro la Tunisia. A Kaliningrad, il 28, il Beglio sarà invece atteso dall’Inghilterra. E forse allora sapremo se questa squadra -per ora solo forte- è diventata anche una grande squadra.

METRO

Articoli Correlati
Verso Russia 2018

Inghilterra di sostanzama con poca classe

Svetta Kane, “Hurricane”, per la nazionale più antica
Verso Russia 2018

La dipendenza del Brasiledalla "stella" Neymar

Il brutto ricordo di quattro anni fa. Il 17 i verdeoro debuttano contro la Svizzera
Verso Russia 2018

Occhio alla Francial'attacco è devastante

Conosciamo le squadre che parteciperanno al Mondiale di Russia. I galletti francesi hanno un centrocampo impressionante ed un attacco da paura