Con 15 canali Sky sbarca sul digitale terrestre

  • TV

Tre novità rivoluzionano il mondo di Sky. Il primo elemento è lo sbarco imponente sul digitale terrestre con 15 canali di intrattenimento (a pagamento prima a 19,90 e poi a 29,90 euro), serie tv, cinema e sport. In secondo luogo la possibilità di avere un abbonamento a Sky tramite la fibra ottica, senza dunque il satellite, ma con la sola installazione di un box collegato alla linea internet veloce di casa. Infine l'evoluzione di Sky Q, il decoder interattivo che integra tutte le tipologie di ricezione, ovvero digitale terrestre, satellite e fibra, e che già tra un mese si rinnoverà diventando "Black", mentre da settembre acquisirà la funzione Soundbox (con audio differenziati a seconda del contenuti) e da ottobre avrà anche il controllo vocale.

Zappia. "Potremo, attivandolo con un pulsante, chiedere di vedere un film o addirittura citare una frase famosa ed essere rimandati" alla pellicola a cui appartiene, ha spiegato in conferenza stampa l'amministratore delegato di Sky, Andrea Zappia. "Non vogliamo vincolare nessuno ad avere un solo tipo di esperienza vogliamo che il potere di controllo sia nelle mani dello spettatore" ha aggiunto. Le tre offerte avranno anche costi diversi in base al "budget" che i diversi tipi di clienti intendono dedicare. L'offerta, peraltro, è stata già ampliata per i vecchi clienti che "da ieri ricevono anche tutte le serie tv di Mediaset Premium". Le novità proseguiranno nel 2019 quando "nel primo trimestre porteremo Netflix su Sky Q; poi fra un anno porteremo anche l'esperienza Q completa sulla fibra". 

Articoli Correlati

Lory Del Santo raccontala perdita del secondo figlio

Sabato pomeriggio su Verissimo parlerà della recente scomparsa di Loren, morto suicida

Cure tumori, Brigliadoriesclusa da Pechino Express

Frasi su Nadia Toffa. Viale Mazzini: "Dichiarazioni in evidente contrasto con mission Rai"

"Follow the money"Su Sky il metodo Falcone

Ayala in un documentario su Sky TG24