Trastevere, pestato e rapinato dai writer

  • ROMA TRASTEVERE WRITER

ROMA È finito in ospedale con 40 giorni di prognosi per aver invitato un cosiddetto “writer” a non imbrattare i muri di Trastevere. La vittima è un ragazzo di 26 anni, che sabato notte, intorno all’1:30, ha sorpreso un coetaneo mentre sporcava un muro in via Giacomo Venezian. Il 26 enne gli ha chiesto amichevolmente di smetterla e quello ha reagito prendendolo a spintoni. Subito dopo un altro ragazzo che faceva da palo al writer ha fatto cadere in terra il 26 enne, provocandogli la frattura scomposta di una caviglia. I due si sono poi accaniti sul giovane con calci e pugni, rapinandolo anche di tre catenine d’oro.

Il 26 enne è ora ricoverato al San Camillo: oltre alla frattura i due gli hanno rotto il naso, spezzato un dente, e gli hanno procurato un trauma cranico. Sull’episodio indagano i carabinieri. I due avrebbero le ore contate: l’autore del tag ha infatti ricoperto tutta la città con la sua firma, postandola anche sui social.

PAOLO CHIRIATTI