Noemi fra rock ed elettronica

  • Musica

MILANO All'ultimo Sanremo ha presentato “Non smettere mai di cercarmi”, una ballata che racconta la fine di un amore e le tracce che rimangono del vissuto insieme. E ora per Noemi è arrivato il tanto amato momento del live, con l'anteprima del tour domani agli Arcimboldi (ore 21, euro 30). Sarà l'occasione buona per ascoltare, oltre ai vari successi di carriera, le novità dell'ultimo cd “La luna”, che spazia fra rock, elettronica, blues e canzone d'autore. «Tra i tanti motivi per cui ho scelto questo titolo – racconta Noemi – è perché, come dice Vasco Rossi in «Dillo alla luna», mi piace l’idea di poter parlare alla luna, sperando che porti fortuna. E poi anche perché la luna è un po’ diva, proprio come voglio vivere anch’io questo album». In scaletta ci sarà il recente singolo “Porcellana”, che affronta con delicatezza un tema molto personale come quello degli attacchi di panico. «Ci potrebbero essere mille e un modo per raccontare gli attacchi di panico in musica ed io mi sento ferrata sull’argomento. Il titolo rimanda all’immagine della testa fragile come la porcellana che esprime benissimo come ci si possa sentire in quei momenti dove le emozioni prendono il sopravvento, facendoti sentire nuda e fragile».
Per stasera, intanto, ecco il rapper Peligro al Goganga con “Mietta sono io”, mentre al Legend si terrà la finalissima area Lombardia di Rock Targato Italia. Al Nuovo, infine, serata tributo a Michael Jackson con i Jackson Mania.

Diego Perugini

 

Articoli Correlati

Rap e libertàsecondo Piotta

L'artista in concerto domani a “Na Cosetta Estiva”

Al via la stagionedei festival

Si comincia con l'Evergreen Fest al Parco della Tesoreria

Il ritorno di Luigi GrechiIl folk rientra a Roma

Luigi “Grechi” De Gregori torna questa sera sul palco de “L’Asino che vola” per presentare le canzoni del suo nuovo album