"Attacchi a Mattarella? Possibili ipotesi di reato"

  • Quirinale

"Gli attacchi violenti e irresponsabili ricevuti dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella potrebbero integrare anche ipotesi di reato". L'opinione è stata espressa dal giudice Fabio Roia, presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano nella mailing list dell'Associazione Nazionale Magistrati. In queste ore, decine di toghe stanno esprimendo spontanea solidarietà al Capo dello Stato per gli attacchi ricevuti dalle forze politiche che sostenevano la formazione di un governo guidato dal professor Giuseppe Conte. "Condivido pienamente l'interpretazione del ruolo costituzionale del Presidente della Repubblica svolto da Sergio Mattarella - sono le parole di Roia, già componente del Csm - al quale esprimo piena e convinta solidarietà per gli attacchi violenti e irresponsabili ricevuti che potrebbero integrare anche ipotesi di reato".

Monitoraggio sui social. Intanto la polizia postale ha avviato un monitoraggio sul web con l'obiettivo di segnalare all'autorità giudiziaria tutti quei comportamenti e dichiarazioni contro il presidente della Repubblica in cui si configurino reati perseguibili d'ufficio.

Articoli Correlati

"Quella bambina colpitaè una scena da Far West"

Sergio Mattarella ai giornalisti parlamentari nella tradizionale cerimonia del Ventaglio

"Mai fatti quei nomi"Il Colle smentisce Di Maio

Il leader M5S in tv: "Avevo fatto nomi come Siri, Bagnai"

Mattarella: "Riflettiamo,ora soluzione non c'è"

Dopo il primo giro di consultazioni al Quirinale