Nella noia di Monaco la gara perfetta di Ricciardo

  • Formula 1

FORMULA 1 Daniel Ricciardo al volante della Red Bull, ha vinto ieri il gran premio di Monaco precedendo la Ferrari di  Vettel e la Mercedes del campione del mondo Lewis Hamilton. Quarto l’altro ferrarista Kimi Raikkonen. Non è stata una bella gara. Il Gran Premio  è stato infatti un monologo dei primi tre, scattati alla partenza nell’ordine in cui erano schierati sulla griglia di partenza e arrivati nello stesso modo al traguardo. Ha vinto il favorito, Ricciardo, che prima della gara aveva dominato anche le prove libere e quelle ufficiali, davanti a Vettel ed Hamilton, onesto nell’ammettere che «oggi più di così non potevo fare». Per Ricciardo è la prima vittoria a Montecarlo, e la sua gioia è stata tale che, dopo la premiazione e l’inchino al Principe Alberto, ha bevuto champagne dalla  scarpa. Ed ha fatto bene: degrado delle gomme e perdita di potenza ne avevano messo a rischio la vittoria, ma una condotta di gara eccellente lo ha stesso portato alla vittoria.

Articoli Correlati

Singapore è di HamiltonIl titolo sempre più vicino

Vettel è solo terzo. Nella classifica iridata Hamilton sale così a quota 281 punti e si porta a +40 sul tedesco della Ferrari

Ferrari, addio RaikkonenSulla Rossa arriva Leclerc

Kimi Raikkonen non sarà più un pilota della Ferrari nella prossima stagione. Andrà alla Sauber. A sostituirlo il ventenne monegasco.

Lauda resta gravedopo il trapianto di polmone

La leggenda della Formula 1 ricoverato presso la clinica AKH di Vienna