Passaggio mortale schianto treno-Tir

  • Trasporti

TORINO È indagato per disastro ferroviario colposo l’autista 39enne lituano del Tir con carico eccezionale che la scorsa notte si è piantato in mezzo ad un passaggio a livello sui binari della Torino-Ivrea a Caluso. Un treno regionale lo ha travolto in pieno e il bilancio dello scontro è di due morti e 23 feriti, tre dei quali gravi. A perdere la vita sono stati il macchinista del convoglio, il 61enne Roberto Madau, e il 64enne romeno Stefan Aureliana che conduceva un mezzo di scorta tecnica ai due Tir provenienti dalla Repubblica Ceca con un carico di container. Tra i feriti gravi c’è la capotreno.

Schianto nel buio

L’incidente è avvenuto poco prima delle 23.30 di mercoledì ad un passaggio a livello all’altezza della frazione Are. Secondo le prime ricostruzioni, il Tir avrebbe attraversato nonostante il semaforo stesse già lampeggiando per l’arrivo dell’ultimo treno della giornata, partito dalla stazione di Porta Nuova alle 22.27, con a bordo una quarantina di passeggeri. Il macchinista ha azionato il freno d’emergenza ma l’urto con il rimorchio è stato inevitabile: due dei tre vagoni che componevano il treno e la motrice sono deragliati e hanno abbattuto un palo della luce.

Indagini in corso

A coordinare le indagini è il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, che ha raccolto le prime testimonianze. L’autista del Tir bloccato sui binari, il 39enne lituano Darius Zujis, illeso nello scontro, è risultato negativo all’alcol test. Stando a un componente della scorta tecnica, il Tir aveva già iniziato l’attraversamento quando la luce è diventata rossa. A quel punto la scorta avrebbe urlato via radio all’autista di tornare indietro, ma mentre il mezzo era in retromarcia si sarebbe abbassata «in tempi brevissimi» la sbarra e così è rimasto in mezzo al passaggio a livello. Dopo cinque minuti è sopraggiunto il treno. Il convoglio speciale era ad una decina di chilometri dalla destinazione, un capannone di un’azienda di Foglizzo.

METRO

Articoli Correlati

In arrivo per i pendolarii nuovi treni Pop

Presentati i nuovi convogli ultratecnologici. Saranno in circolazione dalla primavera del prossimo anno

eDreams premia Fiumicino È tra i primi 10 aeroporti al mondo

L'indagine dell'agenzia di viaggi online leader in Europa pone lo scalo romano nella top ten delle migliori strutture del pianeta

Metro A guasta nella giornata ecologica

Convogli fermi da Termini a Battistini ieri mattina