Milano come Torino Bimbo con due mamme

  • Milano

Manfredi arriverà a metà giugno. E da ieri è ufficiale che di mamma non ne avrà una sola, Francesca, che lo ha portato nella pancia, ma due, anche Corinna Marrone Lisignoli. L’annuncio è arrivato ieri dalle pagine di un quotidiano, rilanciato poi sulla sua pagina Facebook dall’assessore al welfare Pierfrancesco Majorino che assieme all’assessora ai servizi civici Roberta Cocco ha comunicato che come già successo a Torino e a Roma, sarà iscritto all’anagrafe come figlio di due madri. «Le signore potranno prendere appuntamento con la direzione dei servizi civici del Comune di Milano per il deposito della dichiarazione di riconoscimento dell'altra mamma e la conseguente annotazione sull'atto di nascita- si legge -nel solco  del riconoscimento dei diritti, campo nel quale Milano si conferma città pioniera". «Se sono casi in cui la maternità è certa, non ci possono essere rischi di tratta di bambini, noi andremo avanti - ha spiegato poi ieri sera il sindaco Giuseppe Sala dicendo che la decisione è stata presa venerdì in giunta - se ci sono casi che sono dubbi, rifletteremo. Ma aspettiamo dal governo indicazioni chiare». P.R.

Articoli Correlati

Larghissime inteseper i Giochi lombardo-veneti

Da Fontana a Sala al M5S un coro di sì alla candidatura autonoma per le Olimpiadi invernali del 2026

Ipotesi all'Atm:il biglietto “breve”

Per bilanciare il prossimo rincaro, costerebbe meno di due euro e durerebbe meno di 90 minuti. Gratuità possibile per gli under 14

Raid vandalico a scuolaI bambini ripuliscono le aule

Scritte omofobe e svastiche nel centro che aiuta i ragazzi migranti