Mancini sarà il Ct fino al 2020

  • Nazionale

CALCIO Sbarcato ieri a Fiumicino da San Pietroburgo, Roberto Mancini ha subito detto di avere buone sensazioni. Così è stato. In Figc si è tenuta la riunione decisiva, e il Mancio ora è il nuovo commissario tecnico e si presenterà oggi, martedì, alla stampa. Il suo contratto durerà fino al 2020. Come aveva già detto Roberto Fabbricini, commissario straordinario Fgci: «Se ha mostrato entusiasmo? La cosa più importante è stata questa, ha manifestato più volte la volontà forte di essere sulla panchina, per suggellare una carriera in cui ha indossato tante maglie importanti».

L'Italia si radunerà il 22 maggio a Coverciano per preparare le tre amichevoli internazionali di fine stagione contro l’Arabia Saudita il 28 maggio, la Francia il 1 giugno e l’Olanda il 4 giugno. Sarà l’esordio per Mancini sulla panchina azzurra, con tante possibili novità: una su tutte è quella del ritorno in azzurro di Mario Balotelli. Il tecnico che ha lanciato SuperMario all’Inter e che lo ha allenato successivamente al City, è convinto di poter gestire al meglio il carattere dell’attaccante bresciano. E c'è da dire che a Nizza Balotelli è rinato.

METRO

Articoli Correlati

L'Italia di Manciniriparte da SuperMario

Battesimo della nazionale targata Mancini: 2-1 all’Arabia Saudita. Reti di Balotelli e Belotti

Debutto azzurro di Mancini«Ma non sono un mago»

Porte aperte a Buffon e De Rossi. «Vincere anche le amichevoli»

Mancini: «La mia Italiatorni sul tetto del mondo»

Idee e programmi del nuovo ct, a Coverciano. Richiamerà Balotelli. E parlerà con i senatori. Adatterà il modulo ai giocatori