Da Smith a Annalisa, musica da star

  • Milano/Musica

MILANO Tanta musica in città, fra big italiani e internazionali. Al Mediolanum Forum d'Assago, stasera, grande attesa e tutto esaurito per Sam Smith, artista inglese che nel giro di poche stagioni è diventato una popstar a livello mondiale, grazie a una voce da brivido e a un pugno di ballate suggestive. In scaletta, oltre alle hit “I’m Not The Only One” e “Stay With Me”, ritroveremo anche l'ultimo singolo “Pray”, nato dopo un viaggio di beneficienza in Iraq con l’associazione War Child. 

Sonorità pop, ma in  salsa italiana, anche lunedì 14 all'Alcatraz (ore 21, euro 35), col “Bye Bye Live” di Annalisa, fra i pezzi del nuovo cd e i vecchi successi. Ospiti Benji & Fede e Mr.Rain.

Altri appuntamenti: stasera scelta fra la techno di Luciano ai Magazzini Generali, l'indie brasiliano di Teresa Ruiz al Biko e il duo Ilaria Graziano & Francesco Forni al Serraglio con “Twinkle Twinkle”.

Domani al Blue Note (replica domenica) sarà sul palco lo storico gruppo vocale jazz Manhattan Transfer, mentre al Dude farà tappa il tour del cantautore israeliano Dennis Lloyd, autore e voce della hit “Nevermind”, e all'Arci Ohibò ascolteremo il pop dei toscani Telestar

Sempre domani, al Teatro di Milano, la blues-woman Dana Gillespie terrà un concerto gratuito a sostegno dell’iniziativa “I valori umani per proteggere il pianeta”, mentre il cantautore Zibba suonerà per la rassegna “A Maggio A Baggio” nel Teatro all’interno dell’istituto penitenziario minorile Beccaria (ore 19.30; info: www.puntozeroteatro.org).

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Paolo Conteper l’AIRC e Jazzmi

L’avvocato astigiano sarà agli Arcimboldi per due live di cui uno per la ricerca contro il cancro

Samba-trap firmatoda Achille Lauro

Il rapper con il suo produttore Boss Doms presentano stasera all’Alcatraz “La morte del cigno”

L’Ensemble of Chicago apre Jazzmi 2018

Per l’edizione 2018 concerto al Teatro dell’Arte, quartier generale del festival