Nuova apertura Amazon assume

  • Milano

METROPOLI «Quella di Milano, per Amazon, è un’area-chiave per lo sviluppo del business». Così, a Metro, fonti del colosso americano dell’e-commerce hanno commentato la notizia della futura apertura, a Burago di Molgora (Monza e Brianza), di un nuovo deposito di smistamento di oltre 5.000 m² che creerà, dice un comunicato, «circa 70 posti di lavoro a tempo indeterminato nei prossimi anni». La struttura, per Gabriele Sigismondi, responsabile della logistica, «ci permetterà di rispettare le promesse di consegna ai clienti», mentre ciò che interessa al sindaco del centro brianzolo, Angelo Mandelli, è soprattutto il lavoro: «Diamo il benvenuto a un realtà capace di creare occupazione», esulta. Quello che è certo è che l’annuncio di questa struttura segue di appena pochi giorni quello di un altro piano di assunzioni (100) per un nuovo deposito di smistamento a Buccinasco. E c’è molto altro: Amazon, a Milano, in Porta Nuova, ha i suoi uffici corporate (400 dipendenti), ad Affori un centro di distribuzione dedicato alle consegne “Prime Now”, e a Rogoredo un deposito di smistamento. Allargando lo sguardo alla regione, sono in corso i lavori a Casirate (Bergamo) per un “sortation center” da 400 addetti.

SERGIO RIZZA
Twitter: @sergiorizza

Articoli Correlati

Le periferie blues di Folco Orselli

Il cantante lancia un progetto di integrazione. "Conosciamoci, per abbattere i pregiudizi che generano paura", dice. Con lui Il Terzo Segreto di Satira

Tassista-eroe fermato il pirata

È un operaio 26enne che quella notte guidava ubriaco. Quando è stato fermato, otto ore dopo l'incidente, non ha mostrato alcun cenno di pentimento

M4: a Sant’Ambrogio vetro, ferro e scalinata

Via libera della Soprintendenza al nuovo progetto che valorizza la Pusterla restaurata