La BMW Competition anche per la M5

  • Auto novità

AUTO Dopo M3, M4 ed M2, presentata in anteprima al Salone dell’auto di Pechino, Bmw ha deciso di offrire il “pacchetto” Performance anche per la M5, mentre in futuro la disponibilità di accessori e dotazioni esclusive progettate per aumentare il piacere di guida dei modelli più sportivi e riassunto sotto la “voce” Competition sarà riservato anche alla nuova Serie 8 in arrivo entro l’anno, completando così l’attuale famiglia con la versione top, la M8.

Cuore della M5 Competition è il motore V8 da 4.4 litri con tecnologia M TwinPower Turbo che è accreditato per la Competition di una potenza di 625 Cv, 25 in più rispetto alla M5 di base con una coppia massima di 750 Nm metri sfruttabili fra 1.800 e 5.800 giri, 200 in più rispetto alla versione standard della M5. Lo spunto da 0 a 100 kmh della la M5 Competition è di 3,3 secondi. La potenza è inviata alle ruote dal cambio M Steptronic a 8 rapporti e il sistema di trazione integrale xDrive è della M5 standard.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Mazda CX-3 modello 2018L'urban sport utility premium

Inedito il motore diesel Skyactiv da 1.800 cc e 115 CV

Nasce la Tarracogrande Suv di Seat

Il debutto della Casa spagnola nei Suv di grandi dimensioni: si completa la gamma

Il Kia Sportagesempre più Sportage

Stile aggiornato per il nuovo modello in vendita dal 15 settembre. Inedito CRDi Diesel 2000 cc da 185 cavalli AWD