Il diamante Cullinan primo Suv della Rolls-Royce

  • Auto novità

AUTO Motorizzato con una V12 da 6,75 litri che eroga 571 Cv e una coppia di 850 Nm, il tutto abbinato alla trazione integrale permanente, il primo suv di Rolls-Royce, la Cullinan, potrà affrontare qualsiasi terreno. Oltre ad offrire interni lussuosi ed esclusivi, concepiti però all’insegna della funzionalità. La capacità di carico è di 1.930 litri a cui si aggiunge una lunghezza sfruttabile di 2245 mm. Ma Cullinan si alza e si abbassa di 40 mm per potere affrontare al meglio le asperità del terreno o solo per rendere più agevole l’accesso a bordo dei passeggeri. E veniamo allo stile, che Rolls per il suo primo sport utility ha voluto non così uniforme a tanti suv in circolazione. Dettagli da segnalare sono la grande griglia anteriore realizzata in acciaio e la parte posteriore con la fanaleria ben integrata nella carrozzeria. Due le configurazioni: a cinque posti o a quattro sedute singole. Lunga 5.341 mm, larga 2.164 mm e alta 1.835 mm, la Cullinan ha il Dna dimensionale tipico di tutte le Rolls. Così come il prezzo che quando arriverà ne farà il modello più costoso della gamma Rolls-Royce. In sintonia col nome: Cullinan, infatti, è il più grande diamante mai ritrovato in natura.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Audi TT si rinnovaa vent'anni dal lancio

Restyling per la sportiva della Casa dei quattro cerchi. Due versioni speciali

Un milione di Nissan Jukeprodotti a Sunderland

Il costruttore giapponese festeggia il traguardo del crossover compatto

Godwood, prima sportivaa guida autonoma

E' la Roborace Robocar, prima auto da corsa elettrica a guida autonoma